Domanda:
Comportamento periodico di Venere
David H
2014-01-16 01:43:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dopo un paio di mesi passati a guardare una Venere molto luminosa apparire al crepuscolo e tramontare subito dopo il Sole, ho notato che sembra essere temporaneamente scomparsa ad occhio nudo. Ho usato un simulatore di cielo virtuale (Stellarium) per confermare che l'Evening Star è effettivamente passato ad essere la Morning Star (anche se a causa di ostacoli che bloccano la mia visione dell'orizzonte nel mio cortile, Venere è ancora troppo vicina al Sole per potermi assistere all'alba prima del sorgere del sole lo rende invisibile).

Qual è il periodo di alternanza di Venere tra la visibilità mattutina e quella serale? Immagino che questo non sia un semplice periodo stagionale in quanto la sua visibilità dovrebbe dipendere dall'angolo Sole-Terra-Venere piuttosto che solo dall'orbita annuale della Terra.

Una risposta:
#1
+4
Gerald
2014-01-16 02:36:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Presumendo che un anno di Venere sia 0,615 198 anni terrestri.

0,615 198 anni / (1 - 0,615 198) = 1,598739 anni = 583 giorni 11 ore 24 minuti per un periodo in media, ovvero circa 19,5 mesi.

Ciò corrisponde a 1,598739 periodi per Terra e 2,598739 periodi per Venere: 1,598739 * 365,256 giorni = 583,95 giorni = 2,598739 * 224,705 giorni

La precisione relativa dovrebbe essere da qualche parte vicino a 1e-5.

Poiché entrambe le orbite sono ellittiche, il periodo effettivo oscilla intorno a quel valore medio.

Spiegato qui http://en.wikipedia.org/wiki/Elongation_(astronomy)
@Envite Grazie per il collegamento. Sapevo che doveva esserci un wiki per questo, ma non sapevo come chiamare l'effetto.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...