Domanda:
Converti le coordinate tra RA / dec e WGS 84 (SRID = 4326)
Magno C
2014-01-29 21:52:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho importato il database HYG da http://www.astronexus.com/node/34 e ora devo convertire tutte le posizioni delle stelle RA / dec per adattarle alle coordinate WGS 84 (SRID = 4326) Mappa PostGIS (da -180 a 180, da 90 a -90).

  BayerFlamsteed ProperName RA DEC21Alp And Alpheratz 0.13976888 29.0908280511Bet Cas Caph 0.15280269 59.1502181488Gam Peg Algenib 0.22059721Alphe 15.1836 Anka 0.43801871 -42.3051219718 Alp Cas Shedir 0.67510756 56.5374092816Bet Cet Diphda 0.7264523 -17.98668410  

Correlato a:

https://gis.stackexchange.com/questions/ 84389 / database-spaziale-contenente-coordinate-per-stelle-nel-cielo

https://gis.stackexchange.com/questions/2459/what-coordinate -sistema-dovrebbe-essere-usato-per-memorizzare-dati-geografici-per-celestial-coor

EDIT: Ok, penso che MerseyViking dia la risposta in https://gis.stackexchange.com/questions/2459/what-co ordinate-system-should-be-used-to-store-geography-data-for-celestial-coor dicendo di creare un nuovo sistema di coordinate. Qualcuno può dare un'occhiata e un'opinione?

MODIFICA 2 (dopo aver risposto): Fantastico !! Devo mostrare i risultati di Whuber e la risposta di Dieudonné. La prima immagine che mostro la query in QGIS. Nella seconda immagine puoi vedere le posizioni reali in una mappa. La scala è diversa: trova Shaula, Nunki e Antares.

Questo è il metodo di conversione ('H' è per Hyparcus nel mio database):

  inserisci nelle stelle seleziona id, nome_proprio, ST_SetSRID (ST_MakePoint ((-ra * 15), dec), 4326), mag, 'H' da hygn dove (nome_proprio non è nullo)  

My qgis query

A real map

Non ho mai sentito parlare di questo sistema. Ho fatto una piccola ricerca su di esso e sembra che sia utilizzato principalmente dalla comunità del Global Positioning System, motivo per cui un astronomo non l'ha mai incontrato. Avrei consigliato il pacchetto delle coordinate di Astropy, tuttavia, avendo già guardato per vedere se fosse lì, posso dirti che probabilmente non lo troverai (a meno che non avesse un altro alias).
Probabilmente dipende dalla precisione di cui hai bisogno, ma se mappi le coordinate celesti (con una superficie di riferimento che è una sfera) su WGS84 (con una superficie di riferimento sferoidale) otterrai distorsioni. Per cosa vuoi usarlo?
@Dieudonné: Niente di troppo professionale. Sono accettabili piccole distorsioni. Come si vede nel link correlato, whuber propone la formula LONGITUDE = (RA * 15) - 180 e LATITUDE = DEC. Qualcuno può verificarlo?
Una risposta:
#1
+3
Dieudonné
2014-01-30 04:18:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Supponendo che la longitudine negativa in WGS84 sia ad ovest di Greenwich, si otterrebbe LONGITUDE = RA * 15 e LATITUDE = DEC. La longitudine celeste RA = 0 attraverso l'equinozio di primavera verrebbe quindi proiettata sul meridiano di Greenwich.

Se sottrai 180 dalla LONGITUDINE, ruoterai semplicemente la sfera celeste di 180 °. Il meridiano di Greenwich equivarrebbe quindi a RA = 12 h.

Se vuoi che le stelle si muovano con la rotazione della Terra, allora dovresti usare LONGITUDINE = RA * 15 - THETA * 15, dove si trova THETA il tempo siderale a Greenwich in ore decimali.

Tieni presente che per la sfera celeste guardi dal centro verso l'interno della superficie della sfera, mentre per la sfera geografica scopi si guarda dall'esterno (sopra) verso lo sferoide (verso il basso). Quindi, se proietti le stelle su un globo come questo, noterai che le costellazioni appariranno invertite rispetto a quelle a cui sei abituato nelle mappe stellari. Se trovi uno di quei vecchi globi celesti, vedrai anche le costellazioni invertite. Ad esempio in questa immagine, vedrai il Leone a sinistra della Vergine e di Ercole, mentre sulla maggior parte delle mappe stellari, il Leone sarà a destra.

Se vuoi costellazioni per sembrare 'giuste', allora dovresti usare LONGITUDINE = -RA * 15 (attenzione al segno meno). Ma allora dovresti anche invertire la rotazione della Terra.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...